• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

Guadagnare online e le Tasse | Domanda di Giuseppe a Mauro Franco

Ecco un ottima domanda, alla quale non posso ignorare.

La domanda è da parte di Giuseppe che dal mio blog scrive:

Messaggio Inviato dal sito web: maurofranco.biz
Nome: Giuseppe
e-mail: giannone.g@alice.it
Sito Web: http://
Oggetto: info

Messaggio: Caro Mauro parli di guadagni stratosferici, come se fossero noccioline, con una facilità disarmante ma perchè non spieghi una volta, raggiunti i risultati economici di cui tu parli,come ci si comporta con le tasse, e con lo stato?

Visto che tù e anche tutti gli altri come:Carretti ect.ect.non ne parlate mai grazie.

Le tasse bisogna pagarle, tutto sta a vedere in che paese le paghi.

Se tu vivi in Italia ma hai un azienda a Cipro, e i proventi entrano in un pos virtuale estero e finiscono in una banca di Cipro, le tasse le paghi a Cipro.

Se tu vivi in Italia ed hai una società in Inghilterra, e i proventi finiscono in una banca inglese, pagherai le tasse in Inghilterra.

Il problema è un altro. E’ vero che i proventi arrivano in una banca estera, ma è anche vero che tu vivi in italia, e quindi vuoi spendere quei soldi guadagnati onestamente.

Quindi cosa fai ? Provi a farti un bonifico dalla tua banca estera alla tua banca Italiana.

Eeeeee olaaaaaa – Zacccccc – Zacccccc – Zacccccc – arriva il fisco italiano che ti dice:

Si, tu sei in regola nel Paese estero ed hai pagato li le tue tasse, ma adesso ti stai trasferendo dei soldi in Italia, quindi devi pagare la differenza.

Hai pagato il 10%, benissimo, a noi dai la differenza del 40% e siamo pari

10% + 40% = 50% come da tasse Italiane

Ci sono sistemi diversi invece, che ti permettono di fruire dei tuoi beni guadagnati (soldi) senza pagare altre tasse, anche perché tu le tasse le hai pagate, perché ripagarle ?

Ovvio, che non posso scrivere come fare qui, ma se chiami la mia assistenza, ed hai un business on-line, ti spigheranno come fare a pagare le “giuste” tasse.

Buone Tasse
Mauro Franco

Ah ! Dimenticavo, Nicola lo ha spiegato qui, basta scaricare il suo libro.

Mauro Franco

Un commento:

  1. Sono d’accordo con te Mauro, lo stato Italiano non molto tempo fa, con Tremonti fece rientrare in italiani i capitali (mafiosi) depositati all’estero,che ammontavano a circa 100 miliardi di euro, tassandoli solo al 5%, alla faccia di chi paga le tasse al 55-60%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting