• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

Lavorare da casa o guadagnare con internet

Ma non è la stessa cosa ? Non è lo stesso concetto ? Qual è la differenza ?

Aspetta un momento… ferma il ciuco !

mmmmm… Fammi pensare, si… ci sono… una differenza c’è.

Lavorare da casa è più generico, perché una persona può lavorare da casa anche rinfilando le perline colorate per fare collanine.

Lavorare da casa potrebbe anche significare avere un “telaio” per fare maglie.

Lavorare da casa potrebbe anche significare rispondere ad un telefono erotico da casa.

Meno generico è il così detto “Guadagnare con internet

Si, perché se da una parte c’è il “Guadagno generico” la parola internet non lascia adito a simulazioni di pensiero.

Ebbene si, svelata la differenza ( non ci voleva certo un genio )

Ma allora, perché su internet si legge annunci di tipo “lavora da casa?”

Forse perché è una parola chiave ricercata, forse è perché la parola “lavoro” ha meno costi rispetto alla parola “Guadagno”, forse è perché la maggior parte delle ricerche viene inserita la parola “Lavoro”.

Però, c’è un’altra parola/frase che è molto meno generica e non lascia dubbi a cosa bisogna fare.

La frase è: “ Lavora da casa con il tuo computer

Questa frase è più completa, sicuramente più completa del generico “lavoro da casa” dove una persona non sa bene che dovrà fare.

Si, ma anche con questa frase non si capisce bene tutto. Infatti, si capisce che si lavora con internet da casa con il proprio computer, ma non si sa bene ancora che cosa fare. Giusto ?

Ma allora, qual è la frase corretta ?

La frase corretta potrebbe essere “Guadagna con un sito web e un blog vendendo qualcosa di tuo”

Oppure:

“Guadagna da casa con il tuo computer aprendo un blog di affiliazioni”

ed ancora…

“Guadagna dal tuo computer di casa gestendo un sito web di pubblicità, vendendo servizi on-line”

Si, così sarebbe più chiaro ma…

Chi è quel pazzo che sul motore di ricerca scrive:

“cerco lavoro da casa con il mio computer per creare un blog e un sito e metterci le affiliazioni vendendo servizi e prodotti”

NESSUNO !!!

Quindi ecco perché i titoli degli articoli, oppure i titoli dei blog e siti web hanno nomi corti, sperando di essere indicizzati  dai motori di ricerca.

Ma… c’è sempre un ma …

Non funziona così. Non sarete visibili se inserite frasi corte generiche per farvi trovare dai motori di ricerca, ma anzi…sarete in 14esima pagina, mai visibili.

Invece il trucco c’è… c’è ma non si vede…

Continua a leggere…

—————————

Presto il proseguo…

MF

Un commento:

  1. Mi hai dato un’idea per il centralino erotico…..:)
    Tornando a noi, effettivamente sono frasi che nessuno cerca,
    ma non si sa mai, dipende molto da come ricercano le persone.
    A volte, guardando le statistiche di analytics
    rimango stupido di come la gente non sappia cercare le informazioni sul web.
    Ed è qui che entriamo in gioco noi,
    è infatti il nostro lavoro prendere il cucchiaino e imboccare gli utenti.
    La pappa pronta piace a tutti, anche a google.

    Davide Busoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting