• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

E Dopo Flavio Carretti arriva Daniele D’ausilio

Non voglio prendere le difese di nessuno, ne di Flavio ne di Daniele. Loro sanno difendersi da soli.

Però voglio denunciare una anomalia del web costante.

Sono appena arrivato a casa di Nicola, che in 10 minuti mi ha raccontato quello che sta succedendo in rete per l’ennesima volta.

Inizio;

Ogni tanto, specialmente in estate, arriva il “Franz” che altri non sarebbe che Alessandro Nervi o giù di li.

Questo tizio ogni tanto sbarella, o per meglio dire, ogni estate!

Ho scritto anche un articolo sullo “sbarellare” puoi leggerlo Qui ( ma guardalo dopo )

Come dicevo nel titolo di questo articolo, dopo Flavio Arriva Daniele.

Non Conosco personalmente Daniele ma Conosco Flavio, e da quello che mi dicono, Daniele D’ausilio è una brava persona, non rompe i coglioni a nessuno e si fa i caxxi suoi.

Proprio come Flavio, ma purtroppo in estate il tizio sbarella. Chissà chi sarà il prossimo?

Ora vi spiego.

Che sia il solito calunniatore non vi è dubbio, perché riporta le stesse diffamazioni e le stesse parole in quasi tutti i casi.

Ovviamente sono parole vuote, senza senso, senza ne arte ne parte, ed è proprio questo che mi fa pensare.

Evidentemente il tizio che diffama quasi tutti i marketer della rete non è normale? Sembra proprio così.

Io però… è da tempo che ho una teoria interessante, già condivisa con Flavio e Nicola.

Il tizio è pagato per fare queste azioni meschine di diffamazione sul web. Ora, pensa che ti ripensa mi domando; Ma chi paga il “franz” alias Alessandro Nervi, alias spammit ?

Io qualche idea ce l’avrei, ma mi limito a porre la domanda, niente di più.

In ogni modo, Dopo Flavio Carretti Arriva Daniele D’ausilio, sempre con lo stesso blog, con le stesse parole, con gli stessi identici discorsi.

Perchè fa questo ?

Perché diffama gente onesta?

Perché solo in estate succede questo ?

Forse perché il contratto glielo rinnovano in estate? Forse perché il caldo gli fa male?

Da parte mia che ho trattato l’argomento più volte, posso comunque assicurare che in tutti ( e dico tutti i casi ) non c’è una parola di verità. E’ successo a me ed è successo a quasi tutti gli altri miei colleghi.

Ma la domanda che ci poniamo tutti è:

Chi ha in cura Alessandro Nervi?

Chi segue il suo percorso di riabilitazione?

Se potessimo dare un consiglio allo psichiatra che lo segue, potremmo suggerirgli di “far Sparire” il suo computer fino a completa guarigione, perché potrebbe senza volerlo… farsi molto male.

Nel periodo di riabilitazione con la società civile potrebbe dedicarsi a suonare l’Arpa, ottimo strumento per rilassare i suoi così fragili “Nervi

Ho scritto anche un articolo dal titolo “Mai Dare un mitra ai bambini” che ti invito a leggere.

Dicevo prima di Flavio e Daniele, due persone che non rompano le balle, 2 persone tranquille, onesti lavoratori del web.

Darà fastidio questo? Mi chiedo sempre perché alcuni sono sempre presi di mira e altri no. Me lo ri-chiedo sempre, è come un tarlo nella testa che non mi vuole andar via.

Sono stati colpiti alcuni marketer compreso me, e altri no, mai!

E’ vero che non si può piacere a tutti, ma dare del truffatore è tutta un’altra cosa.

Nicola dice così: Puoi benissimo criticare la persona, i prodotti, l’atteggiamento, i siti web, la nicchia, ma dare del truffatore mi sembra davvero un’utopia, anche perché nessun marketer truffa.

Io Condivido in pieno!!

Non voglio farla tanto lunga, anche perché mi sembra di perdere tempo a parlare di queste caxxate che scrive il Nervi nei suoi blog.

Vi dico solo che questo tizio è un truffaldino, e fa tutto ciò per interesse a scapito degli altri.

Da quello che posso capire, il Nervi ucciderebbe sua nonna per mille euro, figuratevi se rifiuta di essere pagato per sparare caxxate in rete.

Mauro Franco

6 commenti:

  1. Bravo Mauro, Questo articolo ti fa onore. Difendere i tuoi colleghi nonchè concorrenti è segno di intelligenza. Daniele D’ausilio è una brava persona, e da quello che leggo non farebbe male ad una mosca.

    Queste diffamazioni gratuite sono davvero il massimo delle cretinate specialmente se rivolte a personaggi “sani” della rete come Daniele e Flavio.

  2. Fossi in voi non perderei tanto tempo con queste persone. Oramai lo sappiamo, non credo che faccia breccia più di tanto. Daniele lo conosco bene e conosco i suoi prodotti di qualità. Di Flavio non ho mai comprato niente, ma conosco bene il suo blog latuaricchezza e leggo sempre i suoi articoli che sono davvero ottimi, e se tanto mi da tanto anche i suoi prodotti lo saranno e credo che sia da annoverare fra i marketer seri.

    Lasciate perdere questi blog di Nervi o chi che sia, sono solamente persone senza valore, e senza valore si va poco avanti.

    Infine un grande Grazie come sempre a Mauro per i suoi sempre precisi articoli e dei suoi ebook ottimi.

  3. Grande Mauro, sei uno di pochi che ha il coraggio di denunciare questo zozzume di questi poco di buono. Orami i vari diffamatori non sanno più cosa inventarsi. Se la prendono con tutti perché loro non ci sanno fare, è questo il loro problema. Non sanno fare niente al di fuori di diffamare.
    Io credo negli insegnamenti e credo nei marketer seri come Daniele e Flavio, perché mi è capitato anche di comprare alcuni e-book che mi hanno aiutato a sufficienza.

  4. Mi scusi. Ha sbagliato blog. Il blog di Flavio è: http://www.latuaricchezza.com – ponga la domanda nel suo blog o lo contatti via e-mail sempre dal suo blog. grazie.
    Patrick

  5. la verità spazza via la bugie AUTOMATICAMENTE.

  6. Ciao, non conosco bene questa situazione, sicuramente-però -posso dire che la diffamazione è una cosa abbastanza meschina, oltre che illegale. Ti voglio dire qualcosa a proposito di come trattare gli individui che non fanno altro che criticare aspramente.
    Sai Mauro che se tu replichi ad una persona così gli stai dando potere? Nel momento in cui tu rispondi alle sue insensate drammatizzaizoni della sua povera mente ormai bloccata nella traccaia del tempo in qualche episodio probabilmente schoccante, tu praticamente stai validando qualcosa senz asignificato, e rischi tu stesso di cascarci…probabilmente la invogli , la stimoli a fare anocora peggio.
    Ti capisco , è fastidioso essere attaccati ingiustamente, o anche sentire queste cose, tuttavia in questi casi, la cosa migliore da fare è IGNORARE completamente la persona responsabile.

    Conosco Daniele, è veramente una persona come dici tu, da quel poco che ho avuto modo di constatare…a parte il fatto che è un professionista molto in gamba e serio.

    Per cui il discorso sarà esattamente come dici tu, tuttavia il miglior modo che hai per non farti rodere il fegato è di non menzionare nemmeno le persone come quella di cui hai parlato i questo articolo. Sono questo genere di cose che ti fanno perdere mezza giornata di tempo…per dirtene una…. Infatti l’area della produzione, di qualunque azienda o persona , dovrebbe essere libera da fenomeni del genere che possano rischiare di turbarne il regolare svolgimento.

    Oltretutto ricordati che la verità spazza sempre via le bugie. Questo è un dato molto importante da non sottovalutare. Si, la verità spazza via le bugie, e spesso lo fa automaticamente.

    perciò Mauro, non dare potere a una bugia, ignorala, questo è il mio modesto consiglio che ti posso dare,

    Fabrizio Marioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting