• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

Mauro Franco, un Caffé con…

Rispondo alle domande di Davide Muscas che potrete leggere nel post precedente qui

Le Domande a me poste posso riassumerle così:

E’ corretto vendere qualcosa che potrebbe trovarsi on-line ?

Non è meglio creare qualcosa di nuovo da vendere ?

E’ meglio inserire un link nascosto per i miei codici di affiliazione oppure no ?

C’è un gruppo o singole persone che diffamano a pagamento e per far togliere le loro diffamazioni si fanno pagare profumatamente.

Più o meno il sunto delle domande è questo, e iniziamo a rispondere ovviamente dalla prima.

E’ corretto vendere qualcosa che potrebbe trovarsi on-line ?

Può succedere che una persona voglia ottenere informazioni particolari e non abbia tempo di fare delle ricerche on-line di giorni, quindi per queste persone un’info a pagamento ( poco ) potrebbe essere corretta.

Io personalmente cerco di dare dei servizi, tecniche e strumenti sempre nuovi, ecco perché i miei libri sono di gran lunga superiori.

Certo, c’è anche la fase per principianti, e magari con cose ovvie (ma non per chi inizia) per poi passare agli strumenti e tecniche che io utilizzo per guadagnare molto bene con internet.

Non è meglio creare qualcosa di nuovo da vendere ?

Come ho detto sopra, bisogna vedere a chi ti rivolgi, e soprattutto al target che cerca quel determinato servizio.

Se tu crei un corso di chitarra a pagamento, sicuramente l’utente lo potrebbe trovare anche da solo senza spendere soldi, però… I dettagli, le informazioni aggiuntive, la tua esperienza e i tuoi personali consigli non li potrà trovare da nessuna parte al di fuori del tuo servizio.

Forse potrebbe essere un corso talmente dettagliato e semplice da usare con un metodo innovativo che l’utente non troverebbe mai gratis.

Forse è una tua personale tecnica per imparare velocemente in base alla tua esperienza, forse hai scoperto un nuovo modo di insegnare senza musica e così via..

In tutti questi casi, venderesti qualcosa di esistente in rete, ma non con queste informazioni, quindi è come se l’utente compra qualcosa di nuovo.

Quando creo un libro, io mi pongo sempre 2 problemi.
1. Se il principiante potrà “partire”
2. Se l’esperto può apprendere dalla mia esperienza

Io raggiungo sempre il massimo, forse perché ho nel mio bagaglio tecnico molte cose che nessuno sa, forse perché ogni tanto vado a dei corsi informativi oltre oceano, forse perché sono un genio, non lo so’… posso solo assicurare te e tutti quelli che mi conoscono ed hanno apprezzato i miei lavori, che nei miei libri, c’è sempre da imparare a tutti i livelli.

Se esco con un libro, stai tranquillo che non sono cose trite e ritrite, c’è solo la parte iniziale dove ci sono strumenti necessari e tecniche di base per chi inizia.

E’ meglio inserire un link nascosto per i miei codici di affiliazione oppure no ?

Questo argomento è stato già ampiamente trattato in rete, c’è chi dice che è meglio, c’è invece chi si limita ad inserire nel blog dei semplici iperlink. L’importante è che non metti i link testuali per intero, non perché non funzioni, ma è veramente orribile da vedersi.

C’è un gruppo o singole persone che diffamano a pagamento e per far togliere le loro diffamazioni si fanno pagare profumatamente.

Bhè… Qui scopri l’acqua calda, sono anni che lo dico. In Italia ci sono persone pagate per diffamare, ma da me non avranno una lira.

Sono stato anche contattato da alcuni personaggi, (e-mail che poi risultano usa e getta) che si sono presentati come “ripulitori di notizie false” chiedevano circa 2500€ per togliere dicerie e diffamazioni.

Uno di questi è il Nervi con i suoi Blog, Bob Spammit, oppure il franz su yahoo. A mio avviso è sempre il solito o al massimo la “Premiata ditta” si compone di 2 o 3 persone, che su commissione aprano blog diffamatori, e poi chiedono soldi per toglierli.

E’ una tecnica che io ho denunciato a più riprese. Come Funziona ?

Semplice… prendono il migliore della rete, oppure i migliori (lasciando stare i minori perché non fanno traffico) e aprono blog diffamatori, oppure postano su yahoo con link al loro blog.

Il secondo passo come ti dicevo prima, è contattare il noto personaggio, spacciandosi per “ripulitori” del web e chiedendo fino a 2500€ per togliere il blog o i commenti.

Tecnica oramai vecchia in America, e in Italia c’è da 3 o 4 anni.

La cosa importante è non dare loro nemmeno un centesimo e scrivere la verità sul proprio blog. La gente non è scema, e deciderà da sola che queste diffamazioni sono solo blog “farlocchi”.

Ricordati che la gente non è tutta stupida, e le cose le capisce, sopratutto se vogliono aprire un business con internet, magari facendosi aiutare dallenuove professioni del web.

Spero di aver risposto a tutte le tue domande.

MF

Un commento:

  1. Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting