• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

Lavoro da casa guadagno soldi e a volte mi rompo i coglioni

Eh già! Bello lavorare da casa vero? Nessun orario, nessun capo, puoi lavorare in pigiama, puoi uscire quando vuoi a prenderti un caffè, Puoi parlare a telefono, puoi chattare, puoi scrivere… ma…

Ma caxxo, sei sempre in casa !!!

Con tutto il bene che voglio al lavoro da casa, devo dirvi di stare un pò attenti, altrimenti correte un rischio.

Per carità, è il miglior lavoro sulla terra, fai quello che ti piace fare, ti svegli quando vuoi, è tutto perfetto.

Solo, quando è troppo è troppo! Questa non è una vita perfetta, è una galera perfetta.

Quindi? Cambi lavoro?

No di certo, ma come ho già scritto in un altro mio articolo, occorre equilibrio

Se io fossi in te, farei giusto giusto così:

1. Due ore di lavoro al mattino
2. Due in palestra (sempre al mattino)

Fine Mattina

Pomeriggio?

3 Ore di lavoro
2 Ore di svago (fuori casa)

La Sera e la notte, spengi il computer

Perché vi dico questo?

Ora ve lo spiego…

Voi che volete lavorare al computer, siete tutti a rischio di “rompimento di coglioni”

Se non state attenti, questo lavoro vi ammazza, vi prende il cervello, e vi passa le ore senza colpo ferire.

Poi, più tardi, un’occhiata all’orologio e ti rendi conto che sono passate le 4 di notte, e sei sempre al tuo pc.

Ora io dico, va bene lavorare, va bene anche un lavoro al computer che ci dia soldi, fama, tranquillità, prestigio, ma quando è troppo è troppo.

Ci sono dei miei allievi (molti) che non riescono a staccare la spina. E’ una specie di malattia.

Se vanno in vacanza si portano il computer sotto braccio, se escono per 2 ore, si portano il telefonino con l’e-mail.

Ma per favore, ripigliatevi !

Lavorare va bene, ma qualcuno ci passa intere giornate e nottate, senza muovere il sedere dalla sedia.

E poi mi dicono; Mauro non ci vedo più, mi brillano gli occhi, mi fa male la testa, mi duole la schiena. Che sarà mai ?

Io gli dico, ma… non saprei… prova a pensare cosa hai fatto negli ultimi 3 mesi

Insomma ragazzi, il computer va bene, il lavoro da casa pure, basta che non diventi una malattia.

Io non vi ho insegnato a lavorare 25 ore su 24, io vi insegno da una vita a costruire con fatica il vostro sistema perfetto di lavoro, ma poi basta.

L’ho spiegato molte volte in questo sito, ma siete duri?

Il computer e le tecnologie, ci devono migliorare la qualità della vita, il lavoro deve essere settato in automatico (o quasi) non vi potete ammalare per stare al computer 24 ore su 24.

Certo, uno sforzo di un mese a tutta birra va fatto, ma una volta messo assieme i pezzi, il business deve viaggiare in automatico, magari potete lavorare 2 o 3 ore davanti al pc, non 26 o 28 ore, altrimenti che bel caxxo di stile di vita (scusate il termine)

La vita perfetta esiste, ma occorre il lavoro perfetto, e non è certo quello di stare a “gobboni” sul computer per 18 ore al giorno.

Quindi, viva il lavoro da casa, finché non diventa uno stress, un incubo, una malattia.

Si può guadagnare con internet in mille modi, ma per favore… scegliete il facile.

MF

7 commenti:

  1. Ciao mauro sono d’accordo con te bisogna lavorare bene il periodo di apprendimento e poi automatizzare tutto perchè altrimenti che vita sarebbe sempre davanti al pc…io vorrei iniziare al più presto caro mauro e mi piacerebbe far parte della tua scuola una guida tua gia l’ho comprata iosonoricco2 volevo sapere di che altro ho bisogno per iscrivermi ….sono attualmente senza lavoro e fra un mese o poco più nasce la mia bambina e ho da poco chiuso una pizzeria perchè penso di meritare di più di stare chiuso dentro un esercizio commerciale per poter fare soldi…e ti posso dire che per 7 anni ho sempre lavorato e guadagnato ma sono fatto così ho 33 anni e a 40 voglio andare in pensione spero di riuscirci anche con il tuo aiuto…ciao

  2. Hai perfettamente ragione, spesso ci si lascia prendere a tal punto da non rendersi conto che il meraviglioso lavoro da casa inseguito da una vita si stà trasformando in una galera.
    Lo dico perchè capita spesso e volentieri di mettermi al computer con l’idea di starci un paio d’ore invece ci passo l’intera giornata e nottata!
    Questo è indubbiamente un lavoro perfetto ma non si fa attenzione rischia di diventare una sorta di droga e si corre il rischio di ridurre le proprie relazioni sociali a zero.
    Ciao e complimenti per il blog, veramente molto bello.

  3. Ciao Fabrizio e Ciao Ago, Mauro Vi ringrazia per i vostri commenti.
    Patrick Moderator

  4. serve chi lavora per voi nel tempo libero?

  5. Tu cosa sai fare ? Manda una breve descrizione dal modulo di contatti.

  6. ciao ip: 95.250.2.110 – la tua e-mail è errata o falsa – inoltre si prega di ripostare con toni più degni. grazie. Patrick Moderator

  7. Ciao belli io vi dico solo che il sistema monetario è una prigione senza sbarre è una delle invenzioni più diaboliche create su questa Terra – siamo tutti degli schiavi – pupazzi di carne che devono sopravvivere – il popolo italiano non è più padrone della moneta perchè ha ceduto la sua sovranità e l’euro viene stampato in Filippine – inoltre le banconote sono stampate da Spa – Il debito pubblico non verrà mai azzerato perchè il prestito con il suo interesse è stato costruito apposta per legarci – sono secoli che è così – Io ne ho le palle piene di spaccarmi in due e farmi sempre i conti perchè a fine mese arrivo a fatica – questa non è vita e mi vergogno come essere umano – in Italia poi le cose funzionano veramente male e quell’ Istituzione chiamata Chiesa ruba tanti di quei soldi alla povera gente che non sa distinguere la Fede dalla religione – Politici depravati pippano dalla mattina alla sera e proibiscono ancora l’uso di marijuana – Tasse sempre più alte – Milioni di partiti – gente che ancora vota pazzesco!!! Sveglia raga! Qualsiasi lavoro lo si fa per il Dio denaro – Qui abbiamo ancora la Salerno Reggio Calabria da finire e vogliono fare la Tav!!!! Scuole che cadono a pezzi etc etc etc etc Ma non siete stufi della Vita che fate ma è possibile che nessuno si renda conto che c’è qualcosa sulla Terra di depravato diabolico e scorretto e son sempre le multinazionali ha guadagnarci sul serio!? Quelle che sono supportate dai governi e che dall’ altra parte del mondo sfruttano i bambini e poi fanno pubblicità di campagne di sensibilizzazione. Con le tecnologie di oggi il 90% dei mestieri non avrebbe senso è tutto automatizzato ma lo tengono nascosto, di per se lavorare oggi non ha senso – è una tortura – pensate più col cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting