• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

Guadagnare senza Dossieraggio

dossieraggioLa concorrenza c’è, come e’ giusto che ci sia. Ben vengano i nuovi allievi marketer, e ben vengano tutti i marketer della rete.
Io ho una filosofia; Se tutti parliamo la stessa lingua, il marketing da casa fiorirà.

Quello che non sopporto e’ la concorrenza sleale, e ancor meno non sopporto certa gente che paga alcuni individui per creare notizie false sul web. E’ deplorevole e di una vigliaccheria inaudita.

Voi pensate a questo:

Ci sono persone che ingaggiano (e pagano) singoli individui per gettare fango sulla concorrenza.

Ma ci pensate ??? Ho letto in un sito Farlocco, che vengo attribuito il proprietario di un sito web, ed esattamente…nonlavoroeguadagno.com attribuito proprio a Mauro Franco. (adesso prontamente cancellato dall’individuo)

Mai Comprato un dominio così, mai!!! Non è mai stato un mio dominio. MAI!!

Infatti, sempre in questo sito web che non nomino per non fargli pubblicità gratuita, dice che il dominio potrebbe essere di un certo Davide Busoni e poi con grande arroganza e spavalderia dice:

Per chi volesse leggere aggratis uno di quei manuali, rimandiamo al blog dei fratelli Belli che mettono a disposizione un link da cui scaricare il pdf di “io sono ricco 2”.

Ovviamente questa è storia antica, ma persevera ogni tanto questo TRUFFETTO da quattro soldi che avrebbe voluto far scaricare le mie guide, contravvenendo alle più semplici delle regole (copyright e proprietà intellettuali)

Voi avete già compreso di chi si tratta, ma anche se non lo avete capito, poco male, non vi perdete niente.

Ma torniamo alla concorrenza che è meglio.

Io amo la concorrenza, non ho mai discreditato nessuno, e quando molte volte  mi chiedono di una guida di un mio concorrente, io dico semplicemente queste parole.

Lui è una brava persona, sicuramente ha degli ottimi consigli da darti.

Basta, finito, dico solo questo e niente di più.

Mentre altri che fanno ? Discreditano, usano il mio nome e cognome per attrarre visite, pagano singoli individui per gettare fango, e così via.

La concorrenza leale non deve farvi paura, quella è sacrosanta. Deve solo farvi paura la concorrenza SLEALE, oppure i citrulli che vorrebbero farvi scaricare a gratis le vostre opere.

Insomma ragazzi, la battaglia è appena iniziata, e se volete potete seguire questo blog per ottenere senza se e senza ma tutte le informazioni necessarie per proteggervi.

Infatti ho intenzione di aprire un altro blog e scrivere tutte le falsità che ci sono, e credetemi, ce ne sono tantissime.

Ora, detto questo, posso garantirvi che il settore delle vendite online non è così strapieno come qualcuno vuol farvi credere.

Vi inserisco un po’ di statistiche:

Anno 2008 –  Percentuali degli e-commerce ATTIVI in rete il 5%
Anno 2009 –  Percentuali degli e-commerce in rete ATTIVI il 6%
Anno 2010 –  Percentuali degli e-commerce ATTIVI in rete il 10%

Perchè ho parlato di e-commerce attivi ? Perché altrimenti superiamo il 50%, ma volevo solo darvi le percentuali reali.

Ovvero, la gente che ha un servizio e che fa fatturato, e non l’e-commerce gratuito aperto per provare il servizio e mai usato, ok ?

Questo dovrebbe farvi riflettere di quanto spazio c’è ancora per voi, e quanta strada dobbiamo percorrere per arrivare almeno al 25%

Si, tanto spazio e poca concorrenza.

Vi basti pensare che i marketer in rete italiani si contano sulle dita di una sola mano. Pazzesco!!!

Il mio Consiglio ? Affidati a qualcuno, basta che sia etico e che non faccia azioni di dossieraggio contro nessuno.

Quindi ? Questo è un momento d’oro, non lasciartelo scappare, e per iniziare con il piedino giusto e con la gamba destra, consiglio “LA VERITA

Per ottenere invece le mie 6 scuole gratuite per guadagnare, basta registrarsi qui

Mauro Franco

2 commenti:

  1. Io apprezzo un sacco il tuo articolo. Contributo eccellente!

  2. ciao Mauro e ciao a tutti mi chiamo Davide Busoni, vorrei intervenire in quanto mi sento chiamato in causa e non ne comprendo il motivo. Mauro questo è il secondo messaggio che lascio questa sera, il primo era perchè volevo avere una tua opinione sull’andazzo di revenue, poi mi sono fermato casualmente su questo post ho visto il mio nome e ho detto wow! Mauro Franco mi chiama in causa chissà perchè! e così ho letto, ho riletto e ho letto altre 10 volte e non ho capito il gioco delle parti. Sito farlocco? “adesso prontamente cancellato dall’individuo”? ….non ho capito. Ho così fatto le mie ricerche. Tu stai parlando di un certo bob spammit, io non ho nulla a che fare con questo individuo e con le sue contorte convizioni! Riguardo al mio vecchio sito nonlavoroeguadagno.com che tu dici che “ho prontamente chiuso” e non capisco il perchè, non mi piaceva il nome così l’ho lasciato scadere e l’ho spostato su riccoglionito.com ma credo che cambierò un’altra volta alla ricerca di un nome più normale (tu che dici mauro?). Ricapitolando….io non conosco sto tizio (hai ragione Mauro meglio non fargli troppa pubblicità, l’ho nominato per capire se avevo capito), sono l’ex proprietario del dominio nonlavoroeguadagno.com e proprietario di riccoglionito.com (scusate è solo spam occasionale al contrario di quell’altro). Chiedo scusa a te Mauro Franco se per colpa di qualche cretino ho danneggiato la tua immagine, sono cresciuto a Mauro Franco e Nicola Bertrami e mi ritengo un affiliato/allievo che sta cercando di mettere in pratica quello che ha imparato. Un ultima considerazione….evidentemente sto imparando qualcosa di importante se i mie siti vengono scambiati per tue creature, sono molto lusingato! ma la strada è ancora lunga….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting