• Messaggio Da Mauro Franco

    Molti mi chiedono quale guida scaricare per iniziare a guadagnare con internet. Ti informo che qualsiasi libro sceglierai da questo sito, sarà il massimo per guadagnare in rete. Non potrai sbagliare, perché qualunque guida, ti porta inevitabilmente al successo. Promesso e Garantito al 100%! Mauro Franco

Il coraggio dei ricchi

1060203_34e2296557_mLo sapevi ? Per diventare ricco ci vuole coraggio !

Tutti noi accarezziamo l’idea di diventare ricchi, ma… non osiamo mai parlare di progetti, sogni e desideri, e sai perché ? Perché ci prenderebbero per pazzi, ecco perché !

Invece, ognuno di questi sogni, desideri, e progetti, rivestano una grande importanza nella vita di ognuno di noi. Pensa ad un uomo o una donna senza progetti, senza sogni, senza desideri. Che vita sarebbe ?

Ecco perché ci vuole coraggio per diventare ricchi, perché dobbiamo esporre a qualcuno i nostri progetti, rischiando di farci prendere per matti. E allora io dico… forza, diventiamo tutti più coraggiosi e un po’ più matti, e andiamo avanti con i nostri progetti e i nostri sogni.

Appena una persona esce fuori dagli schemi mentali che siamo abituati a vedere e sentire tutti i giorni, additiamo l’uomo o la donna che sia, a qualcosa di strano, di diverso, che non rientra perfettamente in quadro comune della nostra perfetta società.

Che lavoro fai ? Idraulico, manovale, muratore, impiegato, elettricista, fotografo etc… questi rientrano nello schema mentale delle persone.

Ma se ti chiedono qual è il tuo lavoro, e tu rispondessi: Faccio il Blogger o il marketer che cosa penserebbero le persone ? Un Pazzo furioso, ma che sta facendo quello ? cosa vuol dire ?

E se tu rispondessi alla stessa domanda con: Faccio il copywriting !!

Oddio – Orrore ! Esce fuori dagli schemi mentali della gente… Ed ancora: Se tu rispondessi che fai L’Opinionista, oppure L’affiliate marketing, operare nel forex, faccio il webmaster, per non parlare di Gestione networking, risorse umane, traffico internet, e così via…

coraggioInsomma, dare sfogo ai tuoi sogni e ai tuoi progetti nell’ambito delle innovazioni, potresti essere additato come “diverso” differente, e quindi un tipo da stare alla larga. Ti ricordo che con un lavoro comune, avrai guadagni comuni, con un lavoro diverso e differente, avrai guadagni diversi e differenti.

Detto questo, una volta che hai preso la decisione, occorre anche sapere il “cosa fare“ e per far questo… basta cliccare qui

Si, è vero, per diventare ricchi… ci vuole coraggio !

Mauro Franco

8 commenti:

  1. ciao sono Aferdita studentessa in Facoltà di lingue moderne

  2. Ha ragione Mauro,
    bisogna osare nella vita ma ci vuole anche chi ti aiuta , a me riesce molto difficile fare le affiliazioni m ora sto provando con un amico che è bravo
    con i computer.
    approposito Mauro ti voglio fare una domanda,
    tu dichiari tutti i tuoi guadagni , ma con le tasse cosa paghi , sono già detratti oppure no?
    te lo chiedo per capire come funziona
    grazie
    Nicola

  3. Buongiorno, Si, i guadagni mostrati di Mauro sono tutti dichiarati.
    Patrick

  4. Ecco, questa non l’avevo mai letta da nessuna parte. Ora manca solo che gli chiediate in che modo preferisce fare l’amore e se è fedele alla sua compagna.
    Dai Nicola, ma ti sembra il caso?
    Poi mi permetto di darti un piccolo consiglio: per guadagnare con internet, qualsiasi metodo si intenda applicare, occorre fantasia e mentalità imprenditoriale; l’ultima cosa a cui pensare è la difficoltà tecnica. Tu devi avere le idee, la traccia del percorso e i tuoi obiettivi ben chiari; la parte tecnica puoi impararla o delegarla ad un amico.

    Tornando all’articolo – spudoratamente reale.
    Mauro devi sapere che mi diverte un mondo, quando incontro persone che se la tirano e mi chiedono di cosa mi occupo, rispondere loro che sono un marketer (rispondo proprio così, senza aggiungere altro).
    Rido per tutto il giorno nel vedere la loro reazione. Non vogliono chiedere spiegazioni per non manifestare la loro ignoranza, e nello stesso tempo vorrebbero farlo. Con una semplice affermazione farli scendere dal podio virtuale che loro stessi si sono creati mi dà una soddisfazione enorme.
    Buona settimana a tutti
    Flavio61re

  5. Caro Mauro Franco, diventare ricco non mi interessa. Lo sono stato, lo sono quasi tutti i miei parenti e la sensazione che ne ho avuto e che ho è quella di una grande infelicità. Oggi la mia più grande ricchezza sono io stesso: non so come spendermi per coltivare tutti i miei interessi, non ho tempo e mi rammarico soltanto di non avere davanti a me tutti gli anni che vorrei, di assoluta quietitudine, per ascoltare la mia musica preferita, perdermi nel mar di note di Chopin, bere la poesia di tutti i poeti che ho letto, rotolarmi a primavera inoltrata in un prato di margherite che ho intravisto sui miei monti, bere a garganella acqua di fonte, dedicare il mio tempo a chi amo e a chi soffre…Tu mi parli di ricchezza! Ma guardali questi poveri ricchi. Guarda cosa non fanno per non perdere pezzi di potere! L’avidità li consuma e il plauso del popolo bue li nutre. Io non sono un bue: per questo sono già ricco.

  6. Mi piace un casino questo articolo!!! Mi diverte tantissimo anche il commento Flavio. E’ capitato anche a me alcune volte, che goduria vedere quelle facce di gesso…..:-)

    Una risposta per Nicola, anzi una domanda: ma secondo te se Mauro non fosse perfettamente in regola sarebbe ancora li dov’è dopo tutti questi anni? Secondo te non l’avrebbero già BLINDATO?
    Risponditi da solo….e in più pensa che questo tuo PENSIERO è limitante, dove vuoi andare se pensi che tutto ti possa creare problemi. Cominciamo a guadagnare e poi penseremo alle tasse! Almeno questo è come la vedo io.

    Ritornando all’articolo condivido in pieno: ci vuole coraggio! Anzi, se posso aggiungere, ci vuole coraggio in tutti i campi della vita: li guadagno, le relazioni, le amicizie, ecc. Ogni persona sa cosa è importante o cosa vuole nella vita, bisogna avere coraggio però (vero Giuseppe?).
    Grande Mauro, come sempre molto puntuale e persuasivo!
    Ciao a tutti.
    Danilo

  7. Si sa che per diventare ricchi bisogna pagare il prezzo per diventare ricchi,e il prezzo di diventare ricchi è quello di abbandonare le convinzioni limitanti,diventare leader di noi stessi e anche di un gruppo,uscire dalla nostra area di confort,aprire la mente,sviluppare nuovi atteggiamenti mentali.
    Molti non vogliono pagare questo prezzo e quindi passano la vita ad essere rincorsi dai debiti cattivi o semplicemente a farsi un culo cosi in fabbrica o altri lavori. I genitori non imprenditori ci hanno passato alcune convinzioni limitanti tipo: la convinzione del posto fisso. Questa è una convinzione che ci limita miolto e che non ci permette di creare attività,che è il segreto per diventare ricchi. La prima cosa utili per diventare ricchi è imparare a fare un business plan. Buona ricchezza a tutti!! 🙂

  8. Concordo con quanto detto io esprimerei lo stesso concetto in un altro modo: per guadagnare bisogna avere le palle!!!!!!Bisogna pensare di meritare la ricchezza la felicità e permettere all’universo di poterci donare ciò che vogliamo!!!La maggior parte delle persone pensa che deve farsi un gran culo per sostentare e che quelli che hanno tanti soldi li hanno fatti imbrogliando e rubando….. questo è il regalo che l’educazione la scuola e l’ambiente in cui siamo cresciuti ci ha lasciato…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting